Analytica dei Social Media: gli strumenti migliori

26 marzo 2020

L’analytics è un elemento essenziale di qualsiasi strategia e, inutile dirlo, anche del social media marketing. Si dice spesso che ciò che non può essere misurato non può essere migliorato. Tuttavia, con una gamma così ampia di piattaforme, questo processo può essere estremamente complesso.

Questa guida spiega come i giusti strumenti di analytics dei social media ti aiuteranno a misurare la tua attività di marketing in modo semplice e accurato. Ancora più importante, abbiamo compilato un elenco dei migliori servizi che massimizzeranno le prestazioni della tua campagna.

Che cos’è la analitica dei social media?

SLa analitica dei social media è il risultato della raccolta di dati da piattaforme di social media al fine di prendere decisioni aziendali più informate.

L’ambito dei “social media” include non solo siti web come Twitter o Instagram, ma anche forum, siti di recensioni, blog e quotidiani online. Pertanto, oltre all’analytics di base, questo processo genera una prospettiva approfondita sul comportamento dei consumatori sui social media.

I motivi per fare analitica sui social media è guadagnare un vantaggio competitivo attraverso una migliore comprensione del brand, imparando dai clienti e migliorando prodotti e servizi basandosi sull’esperienza dei consumatori.

Come funziona la analitica dei social media?

L’analisi dei dati risponde alle domande di “Chi? Che cosa? Dove? Quando? Perché? Come?”. I tre passaggi necessari per rispondere includono:

  1. Identificazione dei dati: ciò significa concentrarsi su dati di interesse, come il tipo di contenuto, l’area geografica, la piattaforma, la lingua, il tempo, la proprietà dei contenuti, ecc.
  2. Analisi dei dati: questo passaggio prevede la conversione dei dati in informazioni dettagliate. Nella sua forma più semplice, l’analisi dei dati viene eseguita organizzando gli elementi di dati e determinando il modo in cui si relazionano tra loro.
  3. Interpretazione delle informazioni: una volta identificato i modelli e le relazioni sottostanti, è possibile strutturarli in una narrazione e utilizzarli nel processo decisionale.

Di quela analitica dei social media devo tenere traccia?

MI marketer sono sopraffatti dalla quantità di informazioni che ricevono dai social media. Alcuni di questi possono essere importanti per la tua azienda, ma altrettanti saranno irrilevanti per i tuoi obiettivi. Ecco su quali dovresti concentrarti.

Reach: si riferisce al numero totale di utenti che hanno visto un particolare contenuto.

  • Metrica da seguire: tasso di crescita del pubblico
  • Dati forniti: collega la partecipazione di un cliente al fatturato generato dalla tua azienda.
  • Indicatori rilevanti: crescita del pubblico, follower totali

L’engagement misura una relazione a lungo termine tra il cliente e il brand in termini di condivisioni pubbliche, like e commenti.

  • Metrica da seguire: tasso medio di engagement
  • Dati forniti: assegna significato e contestualizza le azioni dell’utente
  • Indicatori rilevanti: copertura, engagement generale, tasso di crescita del pubblico

L’acquisizione si riferisce ai canali che portano i visitatori al tuo sito web o account.

  • Metrica da seguire: frequenza visitatori
  • Dati forniti: verifica da dove provengono i visitatori nuovi o di ritorno e si concentra su queste fonti
  • Indicatori rilevanti: clickk-through rate, impressioni dai social media

La conversione è la percentuale di utenti che hanno intrapreso l’azione che si desidera intraprendere, ad esempio scaricare un contenuto o registrarsi ad un webinar.

  • Metrica da seguire: conversioni sociali assistite
  • Dati forniti: conferma l’efficacia degli sforzi sui social media e verifica se sfrutti le decisioni degli utenti
  • Indicatori rilevanti: conversioni last clickk (dirette)

L’attività misura il costo per interazione in termini di servizio clienti fornito sui social media.

  • Metrica da seguire: risparmio sul servizio clienti
  • Dati forniti: verifica gli effetti della tua attività sui social media sui profitti della tua azienda
  • Indicatori rilevanti: costi del servizio clienti, post sui social media

Strumenti e dashboard di analitica integrati nei social media

Quando crei la tua strategia per i social è opportuno controllare ciò che le piattaforme stesse hanno da offrire. Tutti i principali siti web di social media forniscono analitica e dashboard integrate, che possono darti molti dati approfonditi e interessanti.

Analitica di Facebook

Analitica di Facebook ti offre una visione panoramica su ogni attività svolta sul tuo account. Per accedervi, vai alla tua Pagina Business di Facebook e fai click su Approfondimenti nel menu in alto. È possibile visualizzare i dati per il giorno corrente, per gli ultimi sette, o per 28 giorni.


Ecco un riepilogo del tipo di report di dati che puoi ottenere in pochi istanti:

  • Azioni sulla pagina: mostra i click totali combinati verso numero di telefono, sito web e pulsante di azione.
  • Follower e like: naturalmente, puoi vedere il numero di nuovi follower e quello di persone che hanno messo like alla tua pagina, il che ti dà un’idea della popolarità della pagina nel corso del tempo.
  • Promozioni: questi report sui contenuti a pagamento ti aiuteranno a valutare l’efficacia degli annunci che stai pubblicando e a determinare quali contenuti dovrebbero essere potenziati.
  • Persone: questa metrica si concentra sulla demografia, come suddivisioni per età e genere, livello di istruzione, professione, stato delle relazioni e altro ancora.
  • Visualizzazioni della pagina: scopri chi visita la tua pagina Facebook, inclusi quelli che non hanno effettuato l’accesso a Facebook, categorizzati per ogni pagina della sezione, tra cui Informazioni, Foto, Home, ecc.

Analytica di Twitter

WChe tu sia un brand o un individuo, puoi fare click su “Altro” sulla barra laterale sinistra e andare su “Analitica”. Questa dashboard offre un riepilogo di 28 giorni e report mese per mese. Qui è anche possibile impostare un intervallo di date ed esportare i report dati.


Ecco le statistiche più preziose per il tuo profilo:

  • Prestazioni mensili: vedrai i tuoi momenti salienti di un determinato mese, inclusi i migliori tweet, tweet multimediali, menzioni, follower, ecc.
  • Pubblico: scopri tutto sulla tua base di utenti e su cosa è interessata per prevedere cosa funzionerà meglio con il tuo particolare pubblico.
  • Prestazioni medie dei tweet: dai un’occhiata alle tue impressioni, engagement e click per tweet e imposta i tuoi benchmark futuri.
  • Lunghezza del tweet vs. engagement: determina la durata ideale del tweet per ottenere i migliori risultati.

Analytica di Instagram

Puoi vedere gli Instagram Insights forniti direttamente dalla pagina del tuo account toccando l’icona del grafico a barre nell’angolo in alto a destra. In alternativa, puoi vedere la analitica per singolo post. È disponibile solo per le pagine aziendali, ma chiunque può convertire la propria pagina per visualizzare i report.


Ecco alcune delle metriche fornite da questa funzionalità:

  • Post: scopri i tuoi post migliori in base al tasso di engagement, al numero di account univoci che hanno fatto click su Salva, alle prestazioni medie dei post per ora e giorno della settimana, e molto altro.
  • Click sul sito web: questo numero mostra quanto siano efficaci i tuoi contenuti nel guidare gli utenti al tuo sito web o pagina di destinazione.
  • Composizione del pubblico: questo ti consente di vedere le statistiche e le locazioni più frequenti tra i tuoi follower.
  • Discovery: questo ti mostra come funzionano i tuoi contenuti per il periodo di tempo selezionato e quante persone hanno visto i tuoi contenuti ma non sono ancora tra i tuoi follower.

Analitica di Snapchat

Analitica di Snapchat ti mostra le visualizzazioni della storia e il tempo di visualizzazione suddiviso per settimana, mese e anno. Per approfondire questi report, vai alla schermata iniziale e cerca la scheda con l’etichetta “Approfondimenti” sotto “La mia storia”. Qui vedrai informazioni cruciali sulle prestazioni del tuo account, in particolare per i contenuti a pagamento.


Snapchat offre alcuni insight unici che sono intrinsechi di questa piattaforma:

  • Screenshot: non ci sono commenti, like o condivisioni su Snapchat, ma puoi tenere traccia del tuo engagement attraverso gli screenshot.
  • Tasso di completamento: questa metrica mostra quanti spettatori hanno guardato l’intera storia dall’inizio alla fine.
  • Tasso di ricaduta: vedendo esattamente dove il pubblico ha perso interesse per determinati contenuti, puoi ottimizzare meglio la struttura delle Storie per mantenere attivo il coinvolgimento delle persone.

Analitica di Pinterest

SSimile ad altri servizi, Analitica di Pinterest è disponibile per gli account aziendali: devi solo fare click sul tuo profilo Pinterest. Tiene traccia di come gli utenti interagiscono con i tuoi contenuti in un dato momento.


Ecco alcuni modi per vedere come il riscontro dei tuoi contenuti con la base di utenti di Pinterest:

  • Statistiche dei pin: tutto ciò che riguarda il tuo account fin dalla sua nascita (la maggior parte dei pin ri-appuntati, i migliori pin nella ricerca, ecc.).
  • Primo piano: mostra quante volte gli utenti hanno toccato il pin per dare un’occhiata più da vicino, il che mostra se le immagini hanno un impatto.
  • Click: misura quante persone hanno fatto click sul tuo sito web e se i tuoi contenuti ti aiutano a guidarvi sopra gli utenti.
  • Salvataggi: scopri quanti utenti hanno salvato il tuo pin sulla loro bacheca, così da verificare se vale la pena condividere certi contenuti.

Analitica di LinkedIn

LInfine, la dashboard di Analitica di LinkedIn è un buon modo per monitorare l’efficacia della tua strategia social su questa piattaforma. Vai alla barra degli strumenti in cui è possibile selezionare le statistiche per la pagina Società (degli ultimi 30 giorni) e Analitica (approfondimenti più approfonditi).


Le seguenti sono alcune metriche che dovrebbero interessarti:

  • Visitatori: questi dati includono visualizzazioni della pagina (numero totale), visualizzazioni univoche (visualizzazioni da account univoci) e dati demografici dei visitatori (confronto tra i dati demografici del visitatore e dei follower).
  • Aggiornamenti: azioni su ogni post, tra cui anteprima, impressioni, click, follower acquisiti e così via.
  • Follower: puoi visualizzare il tuo pubblico in base all’età, al settore, alle dimensioni dell’azienda, alla funzione e ai dipendenti rispetto ai non dipendenti.

I 10 migliori strumenti di analitica dei social media gratuiti e a pagamento nel 2020

IOltre a tutti i servizi di analitica integrati che stai utilizzando, ci sono molte utili soluzioni di terze parti che ti aiuteranno ancora di più. Sebbene tutti coprano la analitica dei social media, hanno alcune caratteristiche e scopi unici per cui risultano migliori di altri. Presentiamo le nostre migliori scelte per strumenti gratuiti e a pagamento per il 2020.

1. Onlypult

Onlypult è uno strumento di automazione dei post e una piattaforma per il monitoraggio e la analitica dei social media. Aiuta a tenere traccia delle prestazioni dei tuoi post sui tuoi account di social media e, successivamente, a offrire un alto coinvolgimento. L’interfaccia è semplice e tutte le funzionalità sono facilmente raggiungibili con pochi click.


Caratteristiche:

  • Analitica dei follower, del coinvolgimento e dell’ottimizzazione: puoi misurare la crescita del tuo account, fare test paralleli di diverse didascalie e combinazioni, e ottenere informazioni sui singoli post.
  • Gestione di più account: non è necessario passare da un utente all’altro poiché è possibile accedere a tutti gli account da una sola finestra.
  • Segui il comportamento della concorrenza e degli influencer: impara da altre figure del settore, specialmente se il vostro pubblico si sovrappone. Inoltre, analizza gli influencer con cui puoi lavorare in futuro.
  • Automazione della pianificazione, pianificazione e pubblicazione dei post: questa funzione aiuta il processo di cura dei contenuti e ti consente di pubblicare contenuti anche quando i manager non sono disponibili.
  • Analitica degli hashtag: analizza le metriche per gli hashtag che usi e ottieni suggerimenti personalizzati.


Canali social media:

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • LinkedIn
  • YouTube
  • TikTok
  • Telegram
  • WordPress
  • VK

Prezzi: il pacchetto Start costa $10.50 / mese per la fatturazione annuale, il piano SMM $17.50 / mese, il piano Agency $34.30 / mese, e il piano Pro $55.30 / mese.

Prova gratuita: la prova di 7 giorni ti dà accesso a tutte le funzionalità della piattaforma senza bisogno di inserire le informazioni della carta di credito.

2. Buffer Analyze

BBuffer Analyze ti offre uno spazio unificato per la analitica e la creazione di report sui social media. Inoltre, ti consente di condividere le metriche delle prestazioni con i tuoi manager, colleghi o clienti in modo che ogni stakeholder sappia come stanno andando i tuoi contenuti. Buffer è considerato uno dei principali concorrenti sul mercato.

Caratteristiche:

  • Gli utenti possono misurare storie, singoli post e hashtag.
  • I post possono essere analizzati indipendentemente dal fatto che siano stati pubblicati tramite Buffer o meno.
  • È possibile creare report personalizzati ed esportarli in PDF.
  • Tieni traccia dell’età, del sesso e della locazione del tuo pubblico, e quando e con quale frequenza dovresti pubblicare contenuti.


Canali social media:

  • Instagram
  • Facebook
  • Twitter

Prezzi: con la fatturazione mensile, Buffer ti costerà $35 / mese o $50 / mese per la versione premium.

Prova gratuita: la prova di 14 giorni ti offre piene funzionalità e puoi annullarla in qualsiasi momento.

3. Sprout Social

Sprout Social tiene traccia del contesto generale associato al tuo brand e mostra i risultati intermedi delle campagne di marketing. Tutti i report sono facili da capire poiché sono presentati in grafici visuali. Puoi personalizzarli in base al periodo di tempo che ti interessa di più.

Caratteristiche:

  • Esistono più strumenti di coinvolgimento del pubblico.
  • La analitica della concorrenza ti aiuta a regolare i tuoi contenuti in base a ciò che funziona meglio.
  • C’è un’utilità di pianificazione dei contenuti per pubblicare post al momento ottimale.
  • È possibile utilizzare le funzionalità di assistenza clienti, ad esempio le attività e l’integrazione dell’helpdesk.


Canali social media:

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • Google My Business
  • TripAdvisor

Prezzi: $99 / mese, $149 / mese, $249 / mese per utente con funzionalità variabili.

Prova gratuita: 30 giorni con opzione di cancellazione.

4. Hootsuite

La dashboard di Hootsuite può sembrare complicata all’inizio ma, in realtà, le funzionalità sono autoesplicative. Puoi visualizzare i dati sui tuoi post, like, commenti e qualsiasi altra cosa di cui hai bisogno sui tuoi profili sui social media. È possibile impostare intervalli ogni due minuti, cinque minuti, 10 minuti, 15 minuti o 30 minuti, dopodiché la scheda verrà aggiornata.

Caratteristiche:

  • Visualizza le statistiche per i post e gli account selezionati in generale, classificati in base al tempo e all’engagement.
  • Salva report in formati diversi, tra cui Excel, PowerPoint, PDF e CSV.
  • Per una migliore analitica, c’è integrazione con app come Brandwatch,KAWO per WeChat e Weibo, Talkwalkere, e Unmetri.
  • Analogamente ad altri servizi, esiste una funzionalità di pianificazione e cura dei contenuti.


Canali social media:

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube
  • LinkedIn
  • Twitter
  • Pinterest

Prezzi: $19 / mese, $99 / mese, $599 / mese con differenti numeri di utenti e account social.

Prova gratuita: 30 giorni per 3 profili social, 30 messaggi pianificati e 1 utente.

5. Sendible

Sendible si pubblicizza come una piattaforma in cui è possibile ottenere una panoramica istantanea dei dati social. La dashboard di analitica integra applicazioni importanti come Google Drive e Slack per accedere a tutti i flussi di lavoro in un unico luogo.

Caratteristiche:

  • Monitoraggio del brand a 360 gradi su tutte le interazioni nei social media esistenti.
  • Scopri i migliori canali social che generano il tuo traffico per concentrare più sforzi lì sopra.
  • Sendible CRM presenta uno sfondo, genera informazioni dettagliate sul feedback degli utenti, e crea persino risposte automatiche.
  • Scegli tra modelli pre-costruiti o crea i tuoi report per inviarli successivamente ai clienti via e-mail in qualsiasi momento.


Canali social media:

  • Facebook
  • LinkedIn
  • YouTube
  • Snapchat
  • TikTok
  • WhatsApp
  • WeChat

Prezzi: i pacchetti partono da $24 / mese; altri costano $84 / mese, $169 / mese e $254 / mese.

Prova gratuita: puoi creare un account gratuito per 14 giorni.

6. Awario

Awario ti consente di monitorare la tua crescita guardando le tue menzioni e ordinandole in base a sentimenti positivi, negativi e neutri. Tutti i dati vengono registrati e analizzati in tempo reale in modo che i marketer possano prendere decisioni tempestive.

Caratteristiche:

  • Crea allerte per il tuo brand e per i tuoi principali concorrenti.
  • Puoi visualizzare un grafico “condivisione della voce” per vedere quanta attenzione stai ricevendo nel tuo settore.
  • Analizza le parole chiave del tuo brand o del tuo settore in qualsiasi lingua e in qualsiasi luogo.
  • I riepiloghi giornalieri o settimanali verranno consegnati direttamente nella posta in arrivo.


Canali social media:

  • Twitter
  • Facebook
  • Reddit
  • YouTube
  • Instagram
  • Blogs
  • Forums

Prezzi: l’abbonamento mensile costa $29 / mese, $89 / mese e $299 / mese.

Prova gratuita: puoi iscriverti a una prova di 7 giorni senza informazioni sulla carta di credito.

7. Buzzsumo

Buzzsumo ti aiuta a capire cosa è di tendenza, cosa viene condiviso e quali argomenti interessano al tuo pubblico. È considerato particolarmente utile per fare business su Facebook, soprattutto in termini di prestazioni di condivisione sociale.

Caratteristiche:

  • Determina i fattori che fanno funzionare bene i tuoi contenuti: lunghezza, tempo di pubblicazione e titoli.
  • Esistono diverse metriche di coinvolgimento che ti aiuteranno a ottimizzare le strategie di social marketing.
  • Analizzerà influencer adatti con conoscenze interne al settore e un pubblico pertinente.
  • Applica il filtro avanzato per accedere solo ai dati che ti sono utili.


**Canali social media: **

  • Facebook
  • Twitter
  • Reddit
  • Pinterest

Prezzi: agli utenti vengono addebitati $99 / mese, $179 / mese, $299 / mese e $499 + / mese.

Prova gratuita: ti verrà data una prova di 7 giorni.

8. Keyhole

Keyhole è un altro strumento che può farti entrare nella mente del tuo pubblico. Tra le altre funzionalità, ti consente di monitorare le tue campagne e il rapporto tra reazioni positive e negative dei tuoi follower.

Caratteristiche:

  • Lo strumento visualizza informazioni di base come dati di coinvolgimento, sentiment, tendenze di utilizzo degli hashtag e statistiche di copertura.
  • I report possono essere semplificati in modo significativo, risparmiando molto tempo al tuo team.
  • In alternativa, puoi ottenere dettagli approfonditi su ciò che riguarda il tuo pubblico: lingue, luoghi, interessi, ecc.


Canali social media:

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter

Prezzi: ci sono tre opzioni che costano $99 / mese, $299 / mese e $999 / mese.

Prova gratuita: c’è una garanzia di rimborso sino a 30 giorni.

9. Agorapulse

Agorapulse è uno strumento di pubblicazione e reporting multicanale con una varietà di opzioni di personalizzazione. La tua dashboard social conterrà praticamente tutto ciò di cui i tuoi manager avranno bisogno.

Caratteristiche:

  • Scarica un plug-in Chrome per pubblicare o pianificare contenuti su tutti i tuoi profili.
  • Ci sono funzionalità uniche per diverse piattaforme, come l’ascolto di parole chiave (Twitter) o hashtag e monitoraggio del nome utente del brand (Instagram).
  • Usa la funzionalità del team per collaborare con altri membri sui tuoi progetti.


Canali social media:

  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram
  • LinkedIn
  • YouTube

Prezzi: i pacchetti disponibili costano circa $88 / mese, $177 / mese, $266 / mese e $445 / mese (fatturati in euro).

Prova gratuita: i potenziali utenti possono registrarsi per una prova di 28 giorni.

10. Brandwatch

Infine, Brandwatch è un’altra buona scelta per i social media marketer grazie alla sua capacità di strutturare i dati da più fonti. Il servizio si concentra su un processo in quattro fasi: ricerca, segmentazione, analitica e azione.

Caratteristiche:

  • Filtri e strumenti di ricerca per individuare informazioni specifiche.
  • Il sentiment personalizzato con strumenti grafici in tempo reale.
  • Metriche di marketing e analitica della concorrenza per creare contenuti migliori.
  • Ampia gamma di opzioni di creazione di grafici e visualizzazione dei dati con la possibilità di esportarli.


Canali social media:

  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube

Prezzi: questo strumento di analitica parte da circa $615 / mese, ma è necessario contattare il fornitore per avere un’offerta.

Prova gratuita: la piattaforma non offre alcuna prova gratuita.

FAQ sui Analitica dei Social Media

Perché la analitica dei social media è importante?

Ci sono tre motivi:

  • La analitica dei social media ti aiuta a comprendere il tuo pubblico e ottenere informazioni importanti, come quando è il momento migliore per condividere o cosa renderà i tuoi contenuti migliori.
  • Questi dati possono essere utilizzati per dare la priorità alle piattaforme che producono i migliori risultati e concentrarsi meno sulle reti meno performanti.
  • Facilita anche la analitica della concorrenza all'interno del tuo settore e ti consente di imparare dai loro errori.

Come viene misurata la analitica dei social media?

A seconda della piattaforma, ti verranno presentate diverse metriche per valutare il comportamento del tuo pubblico. Ad esempio, può essere espresso da azioni sulla pagina, visualizzazioni di pagina e like, engagement sui post, ecc. Puoi trovare una spiegazione più dettagliata nella nostra guida qui sopra.

Quali sono i sei tipi di social media?

Tutte le piattaforme di social media possono essere approssimativamente suddivise nelle seguenti categorie:

    1. Social network (Facebook, LinkedIn, Google+)
    2. Siti segnalibro (Pinterest, Flipboard, Diggs)
    3. Notizie social (Reddit, Propeller, Fark)
    4. Condivisione multimediale (YouTube, Vimeo, Tumblr)
    5. Microblogging (Twitter, Instagram, TikTok)
    6. Forum, siti web di recensioni social e blog della community

CONDIVIDERE: