La guida completa alle storie di Instagram

31 luglio 2019

Le storie su Instagram, note anche come “narrazioni”, “momenti” o “storie” sono apparse nel 2016, e da allora hanno guadagnato così tanta popolarità che Instagram aggiorna e migliora costantemente questo formato.

Le storie su Instagram hanno avuto origine all’interno del popolare social network Snapchat, utilizzando il quale gli utenti possono inviare brevi video e foto. Oggi, più di 400 milioni di utenti di Instagram visualizzano almeno una storia al giorno, e questa cifra continua a crescere.

Qualsiasi contenuto su Instagram può essere visto da tutti gli utenti: le pubblicazioni del profilo e le “storie” sono un formato multimediale molto promettente. Inoltre, le storie si integrano bene con Facebook e gli utenti possono visualizzarle dal feed di Facebook.

Le storie possono essere visualizzate solo per 24 ore, dopo di che scompaiono dal feed. Successivamente, vengono memorizzate in un archivio accessibile solo dall’utente. La durata di un video non può essere maggiore di 15 secondi.

Le “Storie” sono utilizzate attivamente per la pubblicità, la promozione di brand personali e aziendali. Aiutano i brand a riconquistare l’attenzione del pubblico, attirare nuovi pubblici e pubblicare promozioni e notizie. Le storie sono come il tuo canale TV.

Come visualizzare una storia su Instagram?

Le “Storie” su Instagram appaiono nella parte superiore dell’interfaccia dell’app: per visualizzare una storia, basta fare clic sulla foto del profilo.

Le storie vengono riavvolte con un solo tocco sullo schermo del telefono: a destra per avanzare velocemente, e a sinistra per tornare indietro. Le storie sono sospese premendo a lungo lo schermo, un’azione di solito utilizzata per leggere testi lunghi.

Per cambiare storia, basta esservi sopra e scorrere lo schermo da destra a sinistra o viceversa.

Come creare una storia su Instagram

Puoi creare una storia usando Instagram o applicazioni di terze parti o, caricare foto e video da un computer dopo averli modificati. Discuteremo tutti i modi per creare e scaricare una Storia.

Per aggiungere video e foto acquisiti in precedenza, devi passare alla modalità Storie, fare clic sul pulsante più a sinistra per passare alla raccolta e selezionare i file necessari. Dunque, oltre a utilizzare la fotocamera inclusa nell’app, puoi anche utilizzare qualsiasi altra fotocamera disponibile nel tuo telefono.

Come creare una storia su Instagram?

Instagram ti consente di filmare e modificare le tue storie direttamente attraverso l’app.

Per creare un brano, fai clic sull’icona della fotocamera Снять сторис dell’applicazione oppure apri la fotocamera facendo scorrere il dito verso destra.

La fotocamera di Instagram ha diverse modalità e funzionalità. Impariamo a conoscere ognuna di esse.

Non appena si passa alla creazione di una storia, la normale modalità fotocamera si accende. Un breve tocco del pulsante rotondo centrale crea una foto; un tocco lungo crea un video che dura 15 secondi. Se si tiene premuto il pulsante e lo si sposta verso l’alto, la fotocamera si avvicinerà all’oggetto.

Sotto il pulsante per la creazione di foto e video, c’è un menù con altre modalità fotocamera.

Boomerang

Boomerang comprime le foto dal vivo in un breve video in loop composto da una serie di foto. Le foto scattate una dopo l’altra vengono riprodotte dall’inizio alla fine e in ordine inverso. Ad oggi, la popolarità dei “Boomerang” non è grande quanto al momento subito dopo la sua comparsa, ma agli utenti piace ancora girare brevi video e provare nuove idee.

Superzoom

Superzoom ti consente di scattare video drammatici di 3 secondi usando la fotocamera vicino al soggetto e aggiungendo musica speciale. Instagram ti consente di scegliere diverse opzioni di riprese, dal romantico al tragico. Devi solo scegliere quella giusta.

Rewind

Rewind crea un video con riproduzione nella direzione opposta, così da poter diversificare i contenuti con un’idea interessante.

Senza tenere premuto

“Senza tenere premuto” consente di filmare – appunto – senza tenere premuto il pulsante sullo schermo. La ripresa di un singolo video richiede 15 secondi.

Testo

Testo è una modalità che consente di inserire informazioni testuali nella storia. Ci sono diverse opzioni in termini di font: moderno, neon, macchina da scrivere, grassetto. Puoi cambiare font toccando il nome del carattere nella parte superiore dello schermo. È possibile modificare il colore di sfondo toccando il pulsante che definisce il colore attuale situato nell’angolo in basso a sinistra.

Tap to type

Diretta

Le trasmissioni in diretta ti consentono di trasmettere la storia in tempo reale, comunicare con i follower e ricevere una risposta immediata. Una trasmissione in diretta non può durare più di un’ora, e gli utenti vedono commenti e Mi piace sulla schermata della trasmissione.

Iniziare una trasmissione in diretta è molto facile. Basta selezionare la modalità desiderata e apparirà il pulsante “Diretta”. I follower che sono attualmente online (possono essere visti online) verranno notificati sull’inizio della diretta.

Live

Durante la trasmissione in diretta, è possibile scrivere un commento e correggerlo sullo schermo. È possibile disattivare la possibilità di commentare per tutti facendo clic sull’apposita voce nel menù e selezionando “Disabilita commenti”. La trasmissione in diretta ti consente di trasmettere insieme a un altro utente.

Per terminare la trasmissione, è necessario fare clic su “Fine” e confermare l’azione. Facendo clic sul pulsante “Salva”, scarichi la trasmissione in diretta senza Mi piace e commenti. Questa funzione serve per garantire che il video non vada perso. La trasmissione in diretta può essere vista su Instagram per altre 24 ore, come una storia normale.

Ricorda: se non salvi l’ultima trasmissione in diretta, dopo 24 ore verrà eliminata e non sarà più possibile ripristinarla.

Maschere su Instagram

Le maschere sono un’altra funzionalità delle storie. Le maschere sono filtri virtuali progettati per alterare i tratti del viso che consentono di rendere le Storie ancora più colorate e divertenti.

Le maschere sono disponibili in quasi tutte le modalità di ripresa. Basta fare clic sul sorriso Masks on Instagram a destra del pulsante Registra e selezionare quella desiderata. Le maschere possono cambiare in base alla posizione della fotocamera, allo spazio circostante, o all’espressione facciale dell’utente.

Come ripubblicare una storia su Instagram?

Nelle Storie, puoi condividere i tuoi post dal profilo Instagram per attirare più attenzione. Per fare ciò, fai clic sull’icona aereo repost a story on Instagram il post e seleziona “Modifica Storia”.

Puoi ripubblicare una Storia dal profilo di un’altra persona se il tuo account è stato taggato in essa. Quando ciò accade, riceverai una notifica sulla menzione nella storia attraverso il menù dei messaggi privati; riceverai anche un link attivo “Aggiungi questo alla storia”. Dopo aver fatto clic sul link, si aprirà una finestra che consentirà di modificare la storia.

Come modificare una Storia di Instagram?

Dopo aver filmato la storia, è il momento di modificarla. La modifica è disponibile sia per le foto che per i video.

Come aggiungere filtri a Instagram?

Per visualizzare e applicare i filtri, devi scorrere verso sinistra e selezionare quello che ti piace.

Come aggiungere hashtag a una storia di Instagram?

Un hashtag è un’etichetta speciale che unisce i contenuti degli utenti in un unico gruppo. Su Instagram, gli hashtag vengono utilizzati non solo come mezzo di navigazione e ricerca, ma anche per la promozione. Si potrebbe dire che gli hashtag sono le parole chiave dei tuoi post, delle storie, e del profilo su Instagram.

Esistono diversi modi per aggiungere hashtag alla storia.

Il primo modo: clicca sull’icona dell’adesivo nella parte superiore dello schermo add hashtags e seleziona “# Hashtag”. In questo caso, è necessario inserire l’hashtag senza il simbolo hash # e Instagram suggerirà diversi hashtag popolari o usati di frequente.

Il secondo modo: inserisci l’hashtag usando lo strumento “Testo”. In questo caso, è necessario utilizzare anche il simbolo #, e Instagram offrirà la selezione hashtag popolari o usati di frequente.

Alcuni utenti ricorrono a trucchi per inserire più hashtag nella storia. Vengono utilizzati due metodi contemporaneamente: aggiungono più hashtag al testo, nascondono hashtag in un’area mal vista dello schermo (nella parte inferiore o superiore della storia), colorano il testo di un hashtag lo stesso del colore di sfondo in modo che non siano visibili agli utenti e in modo che gli spettatori non siano irritati con loro.

Tali hashtag sono inclusi anche nella ricerca di Instagram.

Il servizio Onlypult.com offre la possibilità di inserire fino a 9 hashtag quando si pubblica una storia. Sebbene non siano visibili nella storia stessa, sono inclusi nel processo di ricerca.

Come aggiungere geotag su Instagram?

I geotag di Instagram vengono utilizzati anche per promuovere e cercare pubblicazioni.

I geomark, anche detti geotag, sono dati relativi a una posizione specifica, stampati su una storia come metadati.

Includere un geotag sulle Storie di Instagram è molto semplice: basta cliccare sull’icona dell’adesivo e selezionare Posizione. Scegliere dall’elenco o iniziare a digitare la posizione.

Come faccio a taggare una persona su una storia di Instagram?

Per menzionare un altro profilo Instagram nella tua storia, devi selezionare lo strumento “Testo” e inserire il soprannome dell’utente, partendo dal simbolo @. Puoi inserire fino a 10 profili in una storia. Se si fa clic sull’adesivo e si seleziona “Menzione” nel menù a comparsa, è possibile aggiungere un profilo senza utilizzare il simbolo @.

In entrambi i casi, Instagram offrirà di scegliere un profilo che corrisponda ai caratteri inseriti. Tutto ciò che resta da fare è scegliere quello giusto.

L’utente menzionato riceverà una notifica sul fatto. Non potranno rimuovere il tag, ma potranno condividere questa storia sul loro account.

Attraverso il tag, i follower potranno accedere al profilo specificato facendo clic su di esso all’interno della Storia.

Come faccio a inserire un link in una storia di Instagram?

Questa funzionalità è disponibile solo per gli account aziendali con più di 10.000 follower. Alcuni giorni dopo che l’account raggiunge la soglia richiesta, all’interno dell’interfaccia delle storie dovrebbe diventare visibile un pulsante di aggiunta link sulla parte superiore dello schermo.

Attraverso questo strumento, si possono annunciare sconti e promozioni, reindirizzare gli utenti di Instagram al sito o a una pagina separata del sito, aggiungere collegamenti ad articoli di blog, eventi online e offline, e così via.

Clicca sul pulsante, inserisci il link desiderato e completa la Storia. Guardando le tue Storie, gli utenti dovranno semplicemente scorrere verso l’alto per seguire il link.

Se il pulsante di collegamento non appare dopo aver accumulato 10.000 follower, prova a riavviare il telefono o aggiornare l’applicazione. Puoi anche contattare il servizio di supporto di Instagram.

Come disegnare in una storia di Instagram?

C’è uno strumento di disegno sulle Storie di Instagram. Per usarlo, è necessario fare clic sull’icona Draw in an Instagram Story a matita nella parte superiore dello schermo.

Ci sono diverse modalità o pennelli. Differiscono per stile di impressione e spessore della linea.

Con l’aiuto dello strumento di disegno, è possibile rendere la foto un unico colore. Basta selezionare il colore desiderato nella parte inferiore dello schermo e tenere premuto ovunque sulla foto.

Per utilizzare un tono monocromatico traslucido, scegli un pennello con uno stile spesso o un “pennarello”.

C’è un altro segreto in questo strumento: è possibile scegliere più colori oltre quelli standard specificati nella tavolozza.

Se si tengono premuti i colori della tavolozza, verrà visualizzato un pannello con una scelta di un colore arbitrario. Senza sollevare il dito dallo schermo, passa al colore desiderato per selezionarlo.

Come aggiungere un selfie a una storia di Instagram?

Puoi aggiungere un selfie alla foto o al video una volta finiti. Clicca sull’adesivo della fotocamera Add a selfie to an Instagram Story. Se fai clic sul selfie finito, il design cambierà: vedrai bordi sfocati o una cornice bianca.

Cos’altro aggiungere alla storia?

What to add to the story

Domande

Viene allegato un questionario alla storia in cui è possibile inserire una domanda. I follower saranno in grado di farti qualsiasi domanda.

Per inserire un questionario quando si modifica la storia, seleziona il widget Domande. È possibile scegliere il colore e le dimensioni del modulo pubblicato.

Scrivi la tua affermazione nel questionario. Ad esempio, “Risponderò alle tue domande. Chiedi!”.

Le risposte possono essere visualizzate cliccando nell’angolo in basso a sinistra della storia. Puoi condividere le risposte con i follower. A tal fine, apri la risposta desiderata e fare clic su “Condividi risposta”. Puoi scegliere il colore del questionario, aggiungere un commento e pubblicarlo come parte di una storia.

Sondaggi

Il widget “Sondaggi” consente di condurre un piccolo sondaggio tra i follower, dove sono disponibili solo due possibili risposte. In forma standard, questi sono “Sì” e “No”, ma puoi inserire la tua domanda e delle risposte brevi. Dopo la pubblicazione del sondaggio, vedrai le risposte come percentuale.

Nelle statistiche della storia, puoi vedere quale degli utenti ha fatto clic su quale risposta e il numero totale di coloro che hanno visualizzato la storia.

Опросы в сторис

Votazione

Il voto nelle Storie viene effettuato utilizzando una scala. Selezionando il widget Голосование в сторис, appropriato, assegna un colore per la scala e un emoji per una risposta. Fai una domanda e, per rispondere, i follower sposteranno lo slider per esprimere il grado di reazione alla domanda.

Le statistiche mostreranno esattamente come hanno votato gli utenti, così come la risposta media.

Quiz

Questo widget è anche chiamato “Test” perché si imposta una risposta corretta e gli utenti, dopo aver scelto un’opzione, vedranno immediatamente se è corretta o meno.

Per inserire il widget, clicca sulle icone degli adesivi e seleziona “Quiz” nella storia. Nel modulo visualizzato, è possibile inserire la domanda e diverse risposte.

Ci possono essere solo quattro risposte in totale. Immettere le risposte in ordine e premere “Avanti” sulla tastiera del telefono per creare nuove opzioni.

Il colore può essere modificato utilizzando le impostazioni nella parte superiore dello schermo.

Non dimenticare di specificare la risposta corretta. Per fare questo, clicca sulla lettera di una delle opzioni: verrà evidenziata in verde.

Per visualizzare le risposte degli utenti, passare alle statistiche della storia o scorrere verso l’alto. Saranno disponibili diverse risposte corrette ed errate, nonché il numero totale di visualizzazioni della Storia.

Come posso aggiungere musica a una storia di Instagram?

La funzione di aggiungere musica è diventata disponibile sulle Storie nel 2018, ma non in tutti i paesi. Pertanto, se non è possibile aggiungere musica direttamente tramite Instagram, è necessario utilizzare applicazioni di terze parti. Vi diremo tutti i modi per farlo.

Come posso aggiungere musica usando l’app Instagram?

Se puoi aggiungere musica usando l’applicazione Instagram: tocca l’icona dell’adesivo e seleziona “Musica” dal menù.

L’applicazione esegue una ricerca per umore, genere e popolarità. Dopo aver selezionato un brano, puoi riavvolgere al momento desiderato e la traccia verrà riprodotta da un determinato punto fintanto che la storia continua.

È possibile aggiungere una traccia prima di selezionare un video. Apri la fotocamera, scorri il menù sotto il pulsante di registrazione a destra e seleziona “Musica”. Trova una canzone e un momento e registra un video mentre il brano è in riproduzione.

Come posso aggiungere musica a Instagram?

Se non esiste un’opzione musicale nell’app Instagram, puoi aggiungerla alla storia tramite editor video di terze parti.

Scarica un editor video dall’App Store o da Google Play. Eccone alcuni:

Storybeat ti consente di aggiungere non solo musica ma anche piccoli effetti sulla foto e sul video. Può registrare la voce o rallentare il video.

InShot può rimuovere cornici indesiderate, sopprimere il rumore, aggiungere testo e adesivi. La musica viene aggiunta solo dalla libreria del dispositivo.

PicMusic è un editor di foto e video. È possibile aggiungere musica, voce e testo.

Come pubblicare una storia su Instagram

Quando la storia è pronta e modificata, può essere pubblicata. Per fare ciò, è sufficiente fare clic sul pulsante “La tua storia” nell’angolo in basso a sinistra, e la storia verrà pubblicata sul tuo profilo e resa disponibile per tutti.

È possibile limitare l’elenco degli spettatori facendo clic sul pulsante “Amici migliori” durante la pubblicazione. In questo modo la storia sarà vista solo da coloro che aggiungi alla tua lista di amici.

Le storie possono essere inviate ai tuoi contatti preferiti cliccando sul pulsante “Pubblica” e selezionando i profili desiderati.

Entro 24 ore, mentre la Storia pubblicata è disponibile, può essere eliminata, modificata, e configurata.

Come? Fare clic sui tre punti nell’angolo in basso a destra e selezionare la voce di menù desiderata.

Per personalizzare la storia, selezionare “Impostazioni storia”. Muovendo gli slider e spuntando le caselle di controllo, si regola l’interfaccia della storia. Qui puoi nascondere le Storie da determinati account, abilitare o disabilitare i commenti e creare un elenco di migliori amici.

Puoi pubblicare più storie contemporaneamente. A tale fine, selezionare la fotocamera e fare clic sull’icona della raccolta. Verranno mostrate le ultime foto e video del dispositivo. Fai clic sull’icona delle pagine in alto a destra e seleziona tutte le foto e i video necessari nell’ordine in cui devono essere pubblicati. Ogni storia può essere modificata prima della pubblicazione.

Per pubblicare la storia da un computer, è necessario utilizzare servizi di terze parti. Ad esempio, il servizio di pianificazione dei post Onlypult.com, consente di selezionare la data e l’ora di pubblicazione. Visita il sito web del servizio, fai clic su “Storie”, modifica la scheda di pubblicazione e impostare l’ora. Fatto!

Come eliminare una storia da Instagram?

Una storia già pubblicata può essere eliminata. Per fare ciò, è necessario aprire la storia e fare clic su “Altro” nell’angolo in basso a destra al momento della visualizzazione del file non necessario. Quando il menù aggiuntivo è disponibile, fare clic su “Elimina” e confermare l’eliminazione.

Per eliminare l’intera storia, è necessario eliminare tutti i file in essa contenuti.

Storie in Evidenza su Instagram

Le Storie in Evidenza sono album o rubriche con Storie archiviate che gli utenti possono salvare sul proprio profilo. Pertanto, tutte le storie salvate possono essere ordinate, oppure puoi selezionare le storie principali; qualsiasi sia l’opzione più adeguata a te.

Come aggiungere una Storia alle Storie in Evidenza?

Crea una Storia in Evidenza. Verrà mostrata nel tuo profilo sopra le foto. Puoi aggiungere alle Storie in Evidenza le storie che sono già state pubblicate. Per fare ciò, dal profilo fare clic sul segno più (“+”), selezionare il colore desiderato e fare clic su “Avanti”. Assegna un nome alla nuova selezione, scegli la copertina (inizialmente sarà una delle Storie) e fai clic su “Fine”.

Qui puoi salvare selezioni, prodotti, un portfolio, casi, masterclass e molto altro. Ciò semplificherà la navigazione dell’account e ti consentirà di evidenziare le informazioni necessarie.

Formando la storia vera e propria, è importante ricordare:

  • il titolo della sezione con la storia attuale non può essere più lungo di 16 caratteri;
  • per aggiungere una storia alle Storie in Evidenza, devi abilitare il salvataggio della storia dalle impostazioni;
  • puoi creare un numero qualsiasi di Storie, ma le ultime 4 saranno visibili nel profilo senza scorrere;
  • una storia può essere aggiunta a diverse sezioni.

Come faccio a creare icone per le storie in evidenza?

Puoi creare e caricare le tue icone. Questo ne sottolineerà l’individualità.

Esistono diversi modi per creare icone per una storia.

L’opzione più semplice è utilizzare la storia già finita e selezionarla come copertina.

Clicca su “+” nel profilo Instagram, seleziona la storia richiesta e fai clic su “Avanti”. Successivamente, assegna un nome al nuovo album e fai clic su “Modifica copertina”.

In questo passaggio, puoi scegliere qualsiasi colore per la copertina, ingrandire o ridurre, o selezionare una parte specifica della foto.

Fai clic su “Fine” e il tuo nuovo album apparirà sul tuo profilo.

Un’altra opzione per creare un’icona è attraverso applicazioni e servizi di terze parti, ad esempio con Canva o Photoshop.

È preferibile creare immagini quadrate ordinarie in cui l’icona si trovi al centro. La risoluzione ottimale dell’immagine è di 1080x1080 pixel.

L’immagine finita può essere scaricata come Storia e scelta come copertina. In alternativa, quando si modifica la copertina nelle Storie in Evidenza è possibile fare clic sull’icona della raccolta e selezionare un’opzione dai file del telefono.

Per inserire una copertina in un album già formato, devi aprirla utilizzando il tuo profilo Instagram. Nell’angolo in basso a destra fare clic sui tre punti con l’etichetta “Altro”, seguiti da “Modifica Storia in Evidenza”.

Fare clic su “Modifica copertina” e selezionare l’icona desiderata.

Come visualizzare le statistiche di una Storia di Instagram?

Le statistiche della storia possono essere visualizzate attivando un account aziendale.

Per visualizzare le statistiche, vai sul tuo profilo Instagram, fai clic sull’icona del menù nell’angolo in alto a destra e seleziona “Statistiche”. Saranno disponibili statistiche per l’account e per le singole pubblicazioni.

Nella sezione “Storie”, vengono visualizzate le statistiche delle Storie pubblicate nelle ultime 24 ore, ma puoi scoprire anche le statistiche delle pubblicazioni fatte negli ultimi 14 giorni. A tal proposito, fai clic su “Tutto” nella sezione “Storie”.

Nel filtro sopra gli indicatori statistici, puoi vedere le statistiche su visualizzazioni, copertura, clic, scorrimenti, risposte e così via.

Impressioni - il numero totale di visualizzazioni di una storia.

Reach - il numero di persone che hanno visto la tua storia. Le visualizzazioni per lo stesso account non vengono conteggiate qui.

Scorrimento avanti e indietro - quante volte gli utenti sono tornati al post successivo o al precedente. In questo modo puoi capire se gli spettatori erano interessati o meno, se erano incuriosti e volevano continuare, se comprendevano il tuo messaggio.

Storia successiva quante volte gli utenti si sono spostati nelle Storie di altri account. I dati mostrano quante persone sono andate dalla tua storia ad un’altra, senza mostrare interesse per il contenuto.

Uscite - mostra quante volte gli utenti hanno fatto clic sulla croce per uscire dalla tua storia.

Risposte - quante persone hanno scritto una risposta alla tua storia.

Repost - quante delle tue Storie sono state ripubblicate.

Clic sul link - quante persone hanno seguito il link pubblicato nella Storia.

Statistiche della storia - fornisce indicatori dettagliati e aiuta a determinare quanto i tuoi spettatori sono coinvolti nella visualizzazione delle Storie.

Informazioni utili

Dove trovare modelli e layout già pronti per le Storie di Instagram?

Le storie su Instagram possono essere create con risorse di terze parti. Puoi utilizzare di più degli strumenti standard che Instagram offre.

Ecco alcuni servizi in cui puoi creare una storia usando modelli già pronti, caricare le tue foto o utilizzare sfondi e font già pronti:

Easil è una piattaforma con una selezione di modelli già pronti che possono essere modificati. I modelli sono di dimensioni adeguate, ma nella versione a pagamento è possibile cambiarle.

Un’altra piattaforma popolare per la creazione di materiali di marketing, tra cui Storie di Instagram, è Canva. Tutti i modelli che crei verranno memorizzati sulla piattaforma, e potrai scaricarli in qualsiasi momento.

Risposte alle domande sulle Storie di Instagram

L’elenco di coloro che hanno visualizzato le Storie viene visualizzato in ordine?

Instagram utilizza diversi metodi di classificazione e con utenti diversi l’ordinamento è diverso. Inoltre, può cambiare ogni pochi mesi. Pertanto, alcuni utenti possono trovare elenchi per ordine di tempo di visualizzazione, altri per frequenza di interazione con il profilo, e così via.

Come viene generato l’elenco delle storie non lette?

Di solito vengono visualizzate le storie più rilevanti che sono state create nelle ultime 4 ore. Quindi vengono mescolate con quelli precedenti. Tuttavia, Instagram presta più attenzione alle persone reali, quindi gli account abitudinali sono i primi ad essere mostrati, seguiti da quelli commerciali o impersonali.

La visualizzazione della Storia è considerata come una visita al profilo?

No. Secondo Instagram, le visite sono i clic su un nome utente che comporta l’accesso a un profilo.

Per saperne di più su Instagram e altri social network, iscriviti alla nostra newsletter.

CONDIVIDERE: