5 paure dei blogger neofiti

11 dicembre 2018

Ci prenderemo gioco di loro, e tutto andrà bene.

Avere un blog o una pagina sui social non è difficile quanto lanciare degli shuttle. Puoi e devi imparare come farlo ad ogni età, e non importa quale sia il tuo background. Dopotutto, ognuno di noi è partito dal nulla, e anche il blogger che oggi ammiri una volta guardava con tristezza alla manciata di like sul post su cui aveva investito così tanta energia.

Scopriamo le 5 principali paure che intralciano i giovani blogger: le analizzeremo e supereremo per sgomberare per sempre la strada al tuo successo.

Paura degli hater

Più scriverai, più commentatori appariranno. Un giorno apparirà un hater. Non aver timore dei commenti negativi: dovresti fare una foto del primo commento negativo di questo tipo, metterlo in una cornice e appenderlo al muro. Puoi celebrare questo evento con lo champagne.

Perché? Se feedback negativi appaiono sulla tua pagina, significa che la tua utenza si sta allargando. Non ti stai nascondendo dietro i tuoi amici, ti stai affacciando a un mondo grande e variegato. E non deve essere gentile con te, deve solo esistere.

Come vincere:

Preparati all’occasione informandoti sugli hater e sui metodi contro di loro in anticipo. Anche se abbiamo scritto in merito più di una volta: https://onlypult.com/it/blog/come-utilizzare-gli-hater-per-auto-promuoversi

Non concentrarti solo sui commenti negativi. Immagina di essere una star mondiale: commenti numerosi ogni giorno le fermano? Continuano a fare il loro lavoro, ecco perché anche centinaia di persone contrariate sui social media non possono svalutarle. Pertanto, fai lo stesso.

La fantastica blogger Kristina Kuzmic dice che l’odio degli altri non è la tua croce.

Paura di esprimere sé stessi

Non avere paura di esprimere la tua opinione. Se tutti corressero a scrivere dei danni di vaccini, selfie e zucchero, e tu credessi che sia utile — scrivine e non aver paura. Ci saranno molti commenti e discussioni, e fiumi di critiche contro di te. E questo è ottimo.

Come vincere:

Tieni a mente che più commenti ottieni, più popolare sarà il post. Se hai nervi saldi, puoi specializzarti in post scandalistici. Fra l’altro, se attendi abbastanza potrai trovare molte persone disposte non solo a supportarti ma anche a rispettarti per il coraggio e l’autostima.

Paura di emulare

Scegli un blogger che ti piace, trova il post più popolare (il post con più like, commenti e repost di tutti), scrivi qualcosa di simile.

N.B.: non un repost, una rivisitazione. Ricorda come hai scritto testi narrativi a scuola, in cui avevi bisogno di riassumere parte di un testo. E ora hai più libertà. Aggiungi il tuo aneddoto preferito, cita un film o un libro se non vuoi fare qualcosa di nuovo. E non lasciarti confondere dall’emulazione.

Come vincere:

Guarda all’emulazione diversamente: non trattarla come plagio. È una fase utile e positiva che tutti attraversano. È la sola via per trovare il tuo stile.

Ecco perché è molto importante che tu stesso sia letteralmente entusiasta di ciò che hai scritto. In questo caso il post sarà vibrante e attirerà attenzione, questo è il motivo per cui devi scegliere il tema da emulare con attenzione: usa solo quei temi che ti sono molto vicini e su cui hai qualcosa da dire.

Paura di prendere pause

Arriverà il tempo in cui ti stancherai e sarai stufo di tutto e vorrai solo disintossicarti da internet. È una cosa normale, ed è necessario farlo. Se non posti nulla, nessuno smetterà di seguirti, ma se provi stanchezza e fai un brutto post, rischi di perdere follower.

Come vincere:

Non sparire troppo a lungo e programma i tuoi post in anticipo: dovresti avere tempo pianificato per una settimana o due. Crea un archivio dove raccogli post per i giorni uggiosi: idee, immagini, bozze e template. Lasciali tutti in un posto in attesa che le ali ricrescano anche se sembrano inconcludenti: torneranno utili quando incontrerai il blocco dello scrittore.

Paura di postare dopo un fallimento

Naturalmente, sperimenterai il fallimento e non ti farà sentire bene. Avrai meno like, commenti negativi, follower contrariati e persino perdite dei medesimi. Ma ogni volta dovrai tornare a postare ancora e ancora, continuare a scrivere, pubblicare e comunicare. Tutto come nella vita reale.

Come vincere:

Posta come se nessuno vedesse i tuoi post. Il vincitore è quello che non si cura delle opinioni e scrive quello che vuole. Quindi, scrivi un post ora. Noi crediamo in te!

CONDIVIDERE:
Abbonarsi alla newsletter di Onlypult settimanale