Account Instagram esemplari: il segreto del successo di Nike e gli avanzi di torta di Mastercard

9 febbraio 2018
CONDIVIDERE:

Gli specialisti di Social Media fanno spesso riferimento a brand famosi come esempi per dimostrare il successo di un account Instagram: “fai come Nike o Mastercard e farai successo”.

Andiamo a scoprire come funzionano gli account Instagram delle grandi compagnie e se davvero hanno tutti successo (la risposta è: no).

Nike

L’account di Nike ha oltre 72 milioni di followers, rendendolo uno dei più seguiti account sulla piattaforma.

Caratteristiche:

  1. L’account è quasi privo di pubblicità, sostituendola con presentazioni di nuovi modelli di calzature (le più tecnologiche e innovative).
  2. La principale attenzione è sulle storie. Nike pubblica molte storie sugli atleti che supporta (definiti endorser), e di solito sono molto personali.
  3. Di norma, le storie parlano del superare i propri limiti, con una formula “lui/lei era così e adesso è diventato/a così”.
  4. Le descrizioni delle pubblicazioni sono corte e con ampio uso di hastag. Tutti gli atleti sono menzionati senza errore alcuno.
  5. L’80% di tutte le pubblicazioni sono video.

Boeing

La corporazione americana produttrice di velivoli ha 420 mila follower – la metà di quanti seguono il suo concorrente Airbus.

Caratteristiche:

  1. È evidente che i comuni amanti di auto siano la loro audience. Questo è il motivo per cui scrivono in un modo chiaro e semplice concentrandosi sulle caratteristiche dei velivoli.
  2. Le persone e le loro storie sono un fenomeno raro qui sopra. Anche se una pubblicazione riguarda una persona, è comunque relativo a qualche novità.
  3. Circa la metà delle pubblicazioni riguarda temi come produzione di velivoli militari e attività aerospaziali.
  4. Sembra che Boeing non stia usando al meglio gli ultimi strumenti di Instagram.
  5. Continuano a pubblicare collage di piccole immagini invece di usare le gallerie. Inoltre, l’idea generale dell’account è molto vaga. Non è chiaro cosa Boeing voglia comunicare ai suoi utenti.

Emirates

La più grande compagnia aerea del mondo ha 2 milioni di follower e un bassissimo engagement.

Caratteristiche:

  1. Emirates pubblica due tipi di contenuti: aerei e personale di bordo. Quasi nient’altro.
  2. Se le immagini riguardano persone, sono sempre in gruppi da un minimo di 2 fino a piccole folle. L’unico abbastanza fortunato da essere pubblicato da solo è stato Ronaldo.
  3. Sembra che l’account abbia bisogno di elaborare un concetto visivo. I contenuti consistono di foto estremamente differenti: scatti professionali con droni, scatti di sfuggita amatoriali, screenshot di videogiochi, e collage con citazioni di sceicchi. Tutto in ordine caotico.
  4. Ancora peggio, non è chiaro il motivo per cui l’account esista. Siamo indecisi se il loro scopo sia attirare l’attenzione con: la magnificenza di UAE, la bellezza di Dubai e delle assistenti di volo, o la ricchezza e gli sponsor?

Mastercard

Questo sistema di pagamento cerca di rendere il suo account democratico ma allo stesso tempo, per qualche ragione, ostenta uno stile di vita opulento ai suoi 62 mila follower.

Caratteristiche:

  1. Questo account professionale appare alquanto amatoriale a prima vista. I contenuti cercano di impressionare con cose totalmente diverse e senza stile o temi. Video pubblicitari di dubbio gusto e una foto di avanzi di torta su un tovagliolo sono esempi sufficienti.
  2. A giudicare dalle modalità di pubblicazione, Mastercard punta a promuovere il programma Priceless, il quale offre servizi premium. Quello che ci chiediamo è perché non abbiano creato un account ad-hoc.
  3. Pare che in Mastercard non sappiano scegliere le migliori immagini di un evento, decidendo di postare sia le belle che le brutte.
  4. L’engagement è estremamente basso. Ogni post raccoglie circa 200-300 like e 2-3 commenti contro gli oltre 60 mila follower. Questo è un epic fail.
Abbonarsi alla newsletter di Onlypult settimanale